triplex21.jpgtriplex22.jpg

Apprendistato professionalizzante per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico professionale (art. 49).

  

L'apprendistato professionalizzante per il conseguimento di una qualificazione attraverso una formazione sul lavoro e un apprendimento tecnico professionale è rivolto a persone di età compresa tra i 18 e i 29 anni (vale a dire 29 anni e 364 giorni, secondo la Circolare del Ministero del Lavoro n. 30 del 15/07/2005), mentre bastano diciassette anni per le persone già in possesso di una qualifica professionale.
 
Ha una durata compresa tra un minimo di due anni e un massimo di sei anni, secondo quanto previsto dai contratti collettivi, che definiscono la durata del contratto in ragione del tipo di qualificazione da conseguire. È possibile sommare i periodi di apprendistato svolti nell'ambito del diritto-dovere di istruzione e formazione con quelli dell'apprendistato professionalizzante, entro il limite massimo di sei anni.
 
È previsto un monte ore di formazione formale, interna o esterna all'azienda, di almeno 120 ore per anno (art. 6 L.R. 9/2006),  finalizzate all’acquisizione di contenuti di base e trasversali, di competenze professionali settoriali e di competenze professionali specialistiche (art. 4 Regolamento regionale 7/2007).

COPYRIGHT A.I.F. 2013